Domoticz + DOM13 + DS1820

E' disponibile la scheda di espansione DOM13 da applicare sul connettore di Raspberry PI a 40 poli. Questa permette tra le varie funzioni il collegamento di vari sensori di temperatura OneWire DS18x20 collegati in parallelo tra loro su distanze che posso arrivare e superare i 20 metri.

DOM13 IOS

 

Affinché Domoticz riesca a leggere i vari sensori è necessario attivare il driver OneWire dall'utility raspi-config tramite il comando:

sudo raspi-config

Selezionare la voce 9

onewireA

 

Selezionare 1 Wire

onewireB

Selezionare "Yes"

onewireC

Aggiungere alla fine del file /etc/modules tramite il comando sudo nano /etc/modules:

w1-gpio
w1-therm

onewireCuscire e salvare con Ctrl+X

Riavviare Raspberry con:

sudo reboot

Al riavvio di Raspberry Pi e dopo esservi ricollegati in ssh, con il comando

cat /sys/bus/w1/devices/*/w1_slave
sarà possibile visualizzare le temperature dei vari sensori DS18x20 collegati dove t=24062 e t=17000 sono le temperature dei 2 sensori collegati.
30 00 4b 46 ff ff 0b 10 83 : crc=83 YES
30 00 4b 46 ff ff 0b 10 83 t=24062
22 00 4b 46 ff ff 0c 10 3f : crc=3f YES
22 00 4b 46 ff ff 0c 10 3f t=17000

A questo punto, accedere all'interfaccia DOMOTICZ Configurazione -> Hardware e creare l'HARWARE OneWire

OneWireE

Andare nel menu Configurazione -> Dispositivi e cercare i sensori 1wire. All'estrema destra potete vedere l'ultimo aggiornamento dei vari dispositivi.

onewireFNel caso i vari dispositivi 1Wire non vengano letti ad intervalli regolari come impostato nel campo "Periodo di polling del sensore" in Configurazione -> Hardware, verificare che nel file /boot/config.txt sia presente la riga:

dtoverlay=w1-GPIO,gpiopin=4

In caso negativo aggiungerla.

Andando nella menu CONFIGURAZIONE->DISPOSITIVI dovreste visualizzare i vari device DS18x20 installati che dovranno essere abilitati per poter poi essere visualizzati nel menu TEMPERATURE.

onewireG


Stampa   Email