Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *

DLTAPP12 + DLTAPP14 + DLRIT12 - Automazione Tapparelle

Perché scegliere queste centraline:
  • Sistema innovativo ed esclusivo per comandare apertura e chiusura di tutte le tapparelle dai comandi locali di ciascuna finestra senza pulsanti aggiuntivi
  • Raggruppamento di finestre e di gruppi mediante cablaggio semplificato e senza configurazioni software, senza centraline di raggruppamento, senza pulsanti di programmazione, solo 2 fili per cablare i gruppi;
  • Ecologiche: consumo in StandBy pari a ZERO (su internet si trovano centraline che consumano 1 watt in standby che all'anno sono 2€ in bolletta per ogni tapparelle);
  • Assistenza e schemi di collegamento per impianti personalizzati;
  • Alimentazione 230Vac senza alimentatori aggiunti che costituiscono un punto critico di guasto generale;
  • Isolamento elettrico, unidità e polvere tramite resina bicomponente;
  • LED di segnalazione funzionamento;
  • 1 solo tipo di prodotto per realizzare l'intero sistema, gruppi compresi;
  • 1 solo tipo di unità aggiutiva per comandare tutti i gruppi dagli stessi pulsanti locali finestra;
  • Dimensioni estremamente compatte: solo 74x47x24.5mm.

Perché non scegliere le centraline via radio:

  • La portata del telecomando si riduce per batteria non carica e/o interferenze radio;
  • Non è garantito il comando alle finestre piu lontane (si pensa di averle chiuse e restano aperte);
  • Bisogna cambiare periodicamente le batterie dei telecomandi, (bisogna scoprire che la tapparella piu lontana non si comanda bene, cambiare la batteria e smaltire quella vecchia);
  • per case vacanza si puo arrivare dopo una lunga assenza e trovare le batterie scariche;
  • Costi fissi e inquinamento per energia e cambio batterie, (un consumo di standby di 1Wh corrisponde a circa 2€/anno);
  • I telecomandi sono soggetti a rottura e costano molto di più dei pulsanti.

Perché non scegliere le altre centraline cablate:

  • La formazione di gruppi di gruppi (es. gruppo piano fatto dai gruppi giorno e notte) non è prevista o è difficile;
  • Spesso sono complesse da programmare;
  • Consumo costante di energia per ogni tapparelle (1Wh corrisponde a circa 2€/anno);
  • A volte c'è un alimentatore unico che in caso di guasto blocca l'intero sistema di tapparelle;
  • Non è possibile comandare i gruppi dai comandi locali di qualsiasi finestra;
  • L'impianto è composto da diverse tipologie di dispositivi come alimentatore, centraline singole, centraline di gruppo, concentratore che richiedono uno studio preliminare all'acquisto, limitano le modifiche in corso d'opera e richiedono cablaggi più complessi soprattutto se i componenti sono distribuiti.

DLTAPP12 - Centralina Tapparelle

DLTAPP12

Centralina controllo motore tapparelle

DLTAPP14 - Centralina Tapparelle con TIMEOUT motori

DLTAPP14

Centralina controllo motore tapparelle con TIMEOUT

DLRIT12 - Centralina funzionalità aggiuntive

DLRIT12

Centralina ritardo per funzionalità aggiuntive

 

Prodotti di facile installazione per automazione di tapparelle e tende, con funzione di comando locale, per gruppi e totale, senza necessità di configurazioni, alimentatori esterni, configurazioni software e interventi di taratura. Consumo in stadby estremamente ridotto, minore di 0,01W.

pdf Scarica documentazione in PDF

pdf Scarica volantino in PDF

DLTAPP12 - Automazione tapparelle con radiocomando. Es.2

Esempio di Automazione tapparelle con comandi locali, di gruppo e tramite RADIOCOMANDO

remote controlS

Con i dispositivi RA626 e RA649 è possibile comandare il gruppo di centraline per tapparelle tramite RADIOCOMANDO.

Premendo i tasti 1 e 2 del radiocomando RA626 verranno azionati rispettivamente i 2 relè della ricevente RA649 che daranno il comando di apertura e chiusura totale di tutte le tapparelle.

Gli altri 2 tasti del radiocomando possono essere usati per l’apertura di altri dispositivi come cancello / basculante / luce di cortesia….

E' importante rispettare la posizione di Fase e Neutro nei morsetti di alimentazione di ogni centralina.

Ogni fusibile deve essere adeguato all'assorbimento del motore, rispettando comunque il limite massimo di 2A della centralina.

info Richiesta informazioni Tapparelle

DLTAPP12 + DLTAPP14 + DLRIT12 - Automazione per Tapparelle

DLTAPP12 - Automazione tapparelle. Es.1

DLTAPP12 - Automazione tapparelle. Es.1

Esempio di Automazione tapparelle con comandi di gruppo e totali su casa composta da:

  • Ogni finestra dotata di comandi locali SU/GIU
  • Cucina con 1 finestra
  • Salone con 5 finestre con comandi di gruppo
  • Studio con 1 finestra
  • Zona notte composta da 4 finestre con comandi di gruppo
  • Comando complessivo per tutte le finestre

villa1M

Per unire due o più gruppi sotto un unico comando, è sufficiente unire gli ingressi SU/GIU di una centralina per ogni gruppo utilizzando i morsetti ad un livello superiore (i livelli sono in ordine crescente 0,1,2,3,4 per ogni direzione SU/GIU)

E' importante rispettare la posizione di Fase e Neutro nei morsetti di alimentazione di ogni centralina.

Ogni fusibile deve essere adeguato all'assorbimento del motore, rispettando il limite messimo della centralina a 2A.

info Richiesta informazioni Tapparelle

DLTAPP12 + DLTAPP14 + DLRIT12 - Automazione per Tapparelle

DLTAPP12 - Automazione tapparelle con radiocomando. Es.2